lunedì 18 novembre 2013

Cinghiale alla cacciatora e rigatoni al sugo di cinghiale


Ingredienti:
Cinchiale a pezzi
Vino rosso
Cipolla
Carota
Sedano
Alloro
Rosmarino
Olio EVO
Salsa di pomodoro
Rigatoni Farmo (facoltativi)

Procedimento:
Fare marinare il cinghiale in una capiente ciotola con cipolla, sedano, carota, vino rosso, alloro e rosmarino per qualche ora.
Soffriggere in un tegame cipolla, carota e sedano tritati, farvi insaporire il cinghiale, sfumare con abbondante vino e aggiungere la salsa di pomodoro, aggiustare di sale e portare a cottura.

 




Con il sughetto che si crea durante la cottura è d'obbligo condire la pasta...deliziosa!





7 commenti:

  1. wawww addirittura due piatti con questa fantastica carne,non la cucino quais mai ma è troppo buona,soprattutto il sugo per la pasta,un bacio ^_^

    RispondiElimina
  2. questi meriterebbero proprio un bell'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Hai capito che ricettine sfiziose! mi fanno tornare in mente a quando il mio compagno lavorava in Emilia Romagna in luoghi montani dove questa carne si usa spesso ed anche il sugo :) Ottimi piatti amica mia molto appetitosi!

    RispondiElimina
  4. Mio padre mio ha portato della carne di cinghiale ed il cuore. Si puo' cucinare Insieme alla cacciatora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La carne sicuramente, per il cuore non so dirti, magari puoi provare la stessa ricetta, ma li cucinerei in due differenti tegami in modo che se il cuore non dovesse venire bene la carne non ne risentirà!

      Elimina

Grazie per essere passato/a dal mio blog, lascia pure un commento!